CONSIGLI DI NOVEMBRE

Ogni giorno quando prendi il tuo cavallo nel box lo trovi sempre con gli arti gonfi, questo gonfiore indica una stasi circolatoria, causata dal poco movimento o da problemi di circolazione; se hai la possibilità lascia il cavallo libero a paddock, in modo che possa aumentare liberamente il movimento favorendo il ritorno linfatico, e applica le fasce da riposo sempre con attenzione, utilizzando dei buoni feltrini e mai troppo strette. Se anche con questi accorgimenti il problema persiste trovai trattarlo con dei prodotti specifici per la circolazione: PERFORMANCE GEL tutti i giorni prima del lavoro, stimolando il circolo sanguigno il suo effetto veno tonico e veno protettore evita il peggioramento del ristagno linfatico. DRENOGEL dopo il lavoro, da applicare in tutta la zona interessata dal gonfiore, favorisce il drenaggio dei liquidi  con alleviando stanchezza, dolori e ristagno linfatico. Nei casi più gravi è necessario somministrare anche un prodotto che migliori la circolazione sanguigna e linfatica come l’Ippocastano e il Pino marittimo contenuti in VENOOK. Durante il periodo invernale anche un disequilibrio della diuresi può causare ristagni edematosi, in tal caso è consigliato l’utilizzo di RENODREN

I primi freddi possono causare raffreddamenti occasionali ai vostri cavalli, di per sé non sono nulla di preoccupante ma è fondamentale non trascurali per evitare conseguenze peggiori che possono trasformali in problemi respiratori cronici. I prodotti per trattamento di queste situazioni sono diversi come, ECHINACEA particolarmente ideale nel trattamento delle forme di raffreddamento a carico delle alte vie respiratorie, naso, bocca e gola o da somministrare in forma preventiva a quei soggetti predisposti o sensibili ai cambi di temperatura. OXYGENE il suo effetto tussifugo e broncodilatatore agevola lo smaltimento del catarro, allevia la tosse migliorando la respirazione dell’animale raffreddato. HORSE AIR è uno sciroppo ideale per ridurre la tosse, eliminare il catarro e abbassare la risposta allergica che condiziona una buona respirazione del cavallo.

Poter migliorare la condizione della muscolatura del cavallo per prevenire il mal di schiena è il sogno di ogni cavaliere, facilmente realizzabile applicando quotidianamente i consigli del video che segue. Dallo stimolare le fasce muscolari addominali per indurre il corretto portamento della schiena, al modificare la fase di riscaldamento allungandola e ricercando maggior distensione dell’incollatura nella fase iniziale del lavoro, condizione che permette la libertà di movimento al cavallo necessaria ad attivare e sciogliere tutti i muscoli quindi ridurre il rischio di contratture. Possiamo inserire anche l’applicazione di PERFORMANCE GEL che grazie l’azione stimolante della circolazione dei suoi oli essenziali che non irritano la cute si può utilizzare sulla schiena sulle articolazioni e sui tendini per un effetto “riscaldante” che attiva la zona prevenendo le piccole lesioni. Azioni semplici da attuare che vi ruberanno pochissimo tempo ma dai cui il vostro cavallo trarrà notevoli benefici.

Questi sono i consigli del mese di Novembre tramite il servizio WhatsApp, tutti i video sono disponibili anche sulla nostra pagina Facebook ed il nostro canale YouTube qualora foste interessati ad usufruire di questo servizio vi ricordo che è sufficiente inviare un messaggio tramite WhatsApp al seguente numero 3356221932. Per ricevere correttamente le informazioni ed i video il numero deve essere memorizzato tra i vostri contatti. Oppure potete iscrivervi alla nostra news-letter inviandoci una email a info@icavallidelsole.it con il vostro Nome Cognome esprimendo il consenso al iscrizione.

TUTTI I CONSIGLI PRESENTI IN QUESTO ARTICOLO NON SOSTITUISCO IL CONSULTO DEL VETERINARIO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *