CONSIGLI SETTEMBRE ’18

I cani a pelo raso o corto spesso presentano delle formazioni prive di pelo ad altezza dei gomiti degli arti anteriori, comunemente chiamate calli. Questi calli presentano un inspessimento cutaneo che determina l’impossibilità del pelo a ricrescere nelle zone coinvolte, oltre ad essere antiestetici tendono a seccarsi e spaccarsi generando ferite sanguinanti e dolorose per l’animale. PRUCICATREX risulta un ottimo rimedio per i calli del cane grazie ai suoi oli nutrienti, lenitivi e balsamici che gradualmente riduco lo spessore della cute favorendo la ricrescita naturale del pelo, come potete osservare dal filmato che segue in cui sono evidenti i progressivi miglioramenti con un trattamento regolare del callo con PRUCICATREX.

Durante la bella stagione i cavalli vengo lasciati nei paddock comuni molto spesso, quindi la possibilità di contrarre una parassitosi intestinale pascolando dove anche altri soggetti possono defecare aumenta considerevolmente rispetto al resto dell’anno. Nel video che segue vi spieghiamo passo dopo passo come sverminare correttamente un cavallo dal riconoscere i sintomi più frequenti, a come e quante volte somministrare il vermifugo e quale tipo scegliere,  WORMLESS PLUS è un eccellente scelta proprio per i suoi ingredienti naturali e la sua straordinaria efficacia.

La sobbattitura o contusione soleare è un trauma del piede del cavallo causato da sassi o altri oggetti ,che interessa i tessuti interni della suola, è quasi sempre a carico degli anteriori, che sopportano la maggior parte del peso dell’animale, ma può colpire anche i posteriori; a seconda della gravità della lesione provocata, la sobbattitura può variare da un emorragia che colora la superficie del corno, fino alla formazione di siero al sotto del corno, che a causa della difficoltà di riassorbimento dovuta alla struttura dello zoccolo, può anche infettarsi con formazione di pus, situazione che risulta estremamente dolorosa per il cavallo. Non esiste una vera e propria prevenzione se non lavorare il cavallo su un terreno adatto con una buona ferratura fattori che non escludono la possibilità di incorrevi comunque. Chi di voi ha già affrontato questo problema sa che è fondamentale intervenire non appena il cavallo manifesta i sintomi di una sobbattitura, un evidente zoppia con il cavallo che non appoggia lo zoccolo a terra o l’animale che pur non essendo zoppo cammina appoggiando il piede con evidente attenzione e lo zoccolo al tatto risulta più caldo degli altri 3, cosa dovreste sempre tenere in scuderia per intervenire tempestivamente in caso di sobbattitura ed evitare conseguenze peggiori? MCHOOF studiato per l’applicazione sotto la suola toglie subito dolore ed infiammazione riducendo il trauma grazie a tutti gli oli essenziali che penetrano attraverso la suola; sulla parete esterna applicherete DREN ARGIL per diminuire ulteriormente dolore e infiammazione. In caso di necessità potete arrangiarvi con altri metodi casalinghi se non avete MCHOOF e DREN ARGIL, come un impacco con i semi di lino offrono un po’ di sollievo ma non risultano così efficaci. Se non siete riusciti ad intervenire subito e si è creato siero con pus, che a volte riesce a drenare naturalmente altre è necessaria un incisione per permetterne la fuoriuscita disinfettate il foro senza mai occluderlo e continuate con l’applicazione di DRENARGIL per agevolare il drenaggio del liquido infetto.

Questi sono i consigli del mese di Settembre tramite il servizio WhatsApp, i prossimi saranno caricati nelle prossime settimane e disponibili anche sulla nostra pagina Facebook ed il nostro canale YouTube qualora foste interessati ad usufruire di questo servizio vi ricordo che è sufficiente inviare un messaggio tramite WhatsApp al seguente numero 3356221932. Per ricevere correttamente le informazioni ed i video il numero deve essere memorizzato tra i vostri contatti. Oppure potete iscrivervi alla nostra news-letter inviandoci una email a info@icavallidelsole.it con il vostro Nome Cognome esprimendo il consenso al iscrizione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *