I CONSIGLI DI MAGGIO

2019

PIANTE TOSSICHE PER IL CANE

Numerose piante ornamentali o selvatiche risultano tossiche per i nostri cani, normalmente gli individui adulti tendono istintivamente ad evitarle, mentre particolare attenzione va prestata quando in famiglia ci sono dei cuccioli. Alcune di queste piante hanno gravi conseguenze, altre causano problemi di lieve entità che variano dalla secchezza delle fauci, diarrea temporanea o disorientamento, che non va comunque sottovalutato perché può far perdere il controllo al animale, diminuendo la soglia di attenzione e rendendogli impossibile rendersi conto di altri pericoli come strada, auto, buche o scarpate ecc.. Ecco alcuni consigli: non eliminate tutte le piante pericolose dalla casa o dal giardino, ma impedite al animale di entrarci in contatto con ad esempio una rete; i bulbi dei fiori sono ugualmente pericolosi se ingeriti, soprattutto dai cuccioli che li scambiano per giocattoli, quindi non lasciateli in posti facilmente accessibili prima di interrarli e una volta piantati sgridate il cane se prova a dissotterrarli; fate attenzione durante le passeggiate nei boschi con i cani liberi e insegnateli un comando per sputare quello che hanno in bocca in modo da evitare avvelenamenti di varia natura. Se nonostante tutte queste precauzioni il cane entra in contatto con una di queste piante recatevi subito dal veterinario possibilmente portando un pezzo della pianta o scattandogli una foto in modo che il veterinario possa riconoscerla e mettere in atto tutte le procedure salva vita del caso. Dopo l’intervento del veterinario, è consigliabile un ciclo di  FORMA&BELLEZZA, contenente Bardana, Gramigna, Cardo Mariano e Carciofo, piante depurative che favoriscono le funzionalità degli organi emuntori, fegato e reni, agevolando lo smaltimento delle tossine accumulatesi a causa dell’avvelenamento. Se la cura ha richiesto un ricovero, alimentazione assistita e assunzione di numerosi farmaci e/o antibiotici,  DISORDINI INTESTINALI, ricco di piante come Chelidonia, Cumino, Crescione e Consolida, è essenziale per rigenerare la flora intestinale migliorando l’assimilazione del cibo e favorendo il recupero del peso corporeo. Alla fine di questo video troverete alcune delle più comuni piante tossiche per i nostri amici a 4 zampe.

Questo è il primo consiglio del mese di Maggio 2019 tramite il servizio WhatsApp, disponibile anche sulla nostra pagina Facebook ed il nostro canale YouTube qualora foste interessati ad usufruire di questo servizio vi ricordo che è sufficiente inviare un messaggio tramite WhatsApp al seguente numero 3356221932. Per ricevere correttamente le informazioni ed i video il numero deve essere memorizzato tra i vostri contatti. Oppure potete iscrivervi alla nostra news-letter inviandoci una email a info@icavallidelsole.it con il vostro Nome Cognome esprimendo il consenso al iscrizione oppure clicca su NEWSLETTERISCRIZIONE compilando il modulo che puoi trovare anche nella nostra homepage.
TUTTI I CONSIGLI PRESENTI IN QUESTO ARTICOLO NON SOSTITUISCONO IL CONSULTO DEL VETERINARIO

2018

L’ALITOSI DEL CAVALLO

Alcuni cavalli possono soffrire di alito cattivo, questa condizione apparentemente solo fastidiosa, non va sottovalutata perché può essere il primo sintomo di un problema dell’apparato digerente. Di fronte ad un alitosi frequente si deve iniziare a controllare l’animale dalla bocca per escludere la presenza di ferite, irritazioni o denti guasti; dopo di che si può ipotizzare una cattiva digestione della razione alimentare risolvibile con EQUIFLORA che combattendo le colonie di entero batteri nocivi ripristina la flora intestinale aumentando e migliorando l’assimilazione del cibo ingerito. L’ultima possibilità è il cavallo che mangia le proprie feci, a volte per noia, altre per una carenza vitaminica o di oligo-elementi risolvibile con IDRATA PELLET oppure spesso è sintomo di gastriti trattabili con GASTROLIFE che grazie alle sue proprietà lenitive ed antinfiammatorie protegge le mucose gastro-intestinali accelerando i processi di cicatrizzazione di eventuali ulcere.

COME RICONOSCERE IL MAL DI SCHIENA

Nel video che segue spieghiamo con semplicità la tecnica corretta per capire se il proprio cavallo ha mal di schiena, una volta riconosciuto il fastidio resta vostra la scelta se limitarsi a trattare il sintomo oppure la causa per eliminare definitivamente il mal di schiena, aggiungiamo in coda gli altri filmati sul  mal di schiena le cause ed i rimedi

LA MUTA DEL CANE

Con qualche accorgimento molto semplice potete aiutare il vostro cane a fare la muta del pelo; pettinarlo con regolarità è il primo passo il secondo è adeguare l’alimentazione alle nuove esigenze di questo periodo, la soluzione più semplice è PELO & BELLEZZA che contiene tutti i nutrienti necessari, in particolare le vitamine del gruppo B, indispensabili per la sintesi della biotina a sua volta basilare per la rigenerazione di cute, unghie e pelo.

Questi sono i consigli del mese di Maggio 2018 tramite il servizio WhatsApp, disponibile anche sulla nostra pagina Facebook ed il nostro canale YouTube qualora foste interessati ad usufruire di questo servizio vi ricordo che è sufficiente inviare un messaggio tramite WhatsApp al seguente numero 3356221932. Per ricevere correttamente le informazioni ed i video il numero deve essere memorizzato tra i vostri contatti. Oppure potete iscrivervi alla nostra news-letter inviandoci una email a info@icavallidelsole.it con il vostro Nome Cognome esprimendo il consenso al iscrizione oppure clicca su NEWSLETTERISCRIZIONE compilando il modulo che puoi trovare anche nella nostra homepage.
TUTTI I CONSIGLI PRESENTI IN QUESTO ARTICOLO NON SOSTITUISCONO IL CONSULTO DEL VETERINARIO

2017

QUALE REIDRATANTE SCEGLIERE

Scegliere il reidratante adatto alle esigenze del tuo cavallo è fondamentale per ottenere il risultato voluto. Per l’idratazione di tutti i giorni non è prodotto migliore di IDRATA PELLET, il reidratante in micro pellet, facile da dosare e somministrare, super appetibile ed evita gli sprechi di prodotti in polvere. EQUIDRATA, il reidratante liquido, reintegra velocemente i sali minerali e gli oligo-elementi persi con la sudorazione, è l’ideale quando le temperature sono molto alte o durate le competizioni per prevenire i cali di prestazione causati dall’eccessiva sudorazione. REIDRATA HORSE, il reidratante in pasta orale, predosato in una siringa monodose è la soluzione ideale durante le competizioni garantendo la sicurezza dell’assunzione. non ti resta che decidere qaule dei prodotti risponde meglio alle tue esigenze.

CAVALLE E CICLO ORMONALE

Riceviamo moltissime richieste in questo periodo di proprietari di cavalle in difficoltà, molti dei problemi sono difficoltà di gestione dell’animale in scuderia ma soprattutto montato, calori costanti, nervosismo; spesso sintomi di una irregolarità del ciclo femminile che comporta dolori e spasmi. La soluzione naturale è YAMla dioscorea in esso contenuta, regola il ciclo, permette una corretta ovulazione, elimina cisti ed i dolori collegati.

CONDROPROTEZIONE PER IL CANE

Se il tuo cane presenta problemi di deambulazione causati da degenerazioni delle articolazioni, è necessario integrare la sua alimentazione con un prodotto come ARTROCOMBI, che contiene sia principi attivi necessari alla struttura articolare che quelli efficaci nel trattamento del dolore, nel caso in cui abbia il pelo raso puoi ulteriormente agevolare la sua condizione con applicazioni locali di ARTRO GEL, un gel studiato per tutti i dolori causati dalla degenerazione delle articolazioni.

Questi sono i consigli del mese di Maggio 2017 tramite il servizio WhatsApp, disponibile anche sulla nostra pagina Facebook ed il nostro canale YouTube qualora foste interessati ad usufruire di questo servizio vi ricordo che è sufficiente inviare un messaggio tramite WhatsApp al seguente numero 3356221932. Per ricevere correttamente le informazioni ed i video il numero deve essere memorizzato tra i vostri contatti. Oppure potete iscrivervi alla nostra news-letter inviandoci una email a info@icavallidelsole.it con il vostro Nome Cognome esprimendo il consenso al iscrizione oppure clicca su NEWSLETTERISCRIZIONE compilando il modulo che puoi trovare anche nella nostra homepage.
TUTTI I CONSIGLI PRESENTI IN QUESTO ARTICOLO NON SOSTITUISCONO IL CONSULTO DEL VETERINARIO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


QUALE PRODOTTO CERCHI?

Usa il nostro search box!
...scrivi qui sotto il prodotto che cerchi oppure, sostanza e materia prima, oppure ancora, la patologia e problematica che vuoi risolvere al tuo amico Animale o Cavallo.


ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Cliccando qui sotto, accederai alla Pagina del servizio MailChimp che ti consentirà di iscriverti nel nostro database della NewsLetter.
...è semplicissimo!...

Settimanalmente, inviamo email con promozioni e informazioni su prodotti, non chè sconti!

Quindi, ti darà la possibilità di ricevere sempre News sui prodotti e video dimostrativi con i quali potrai assicurare il benessere del tuo Amico Animale o del tuo Cavallo.
...cosa aspetti?...
Brand mailchimp, i cavalli del sole